Gabriele Carù

Nasce a Milano alla fine dell’estate del 1984. Dopo una formazione artistica scolastica e personale su diversi livelli, dal graffittismo all’architettura, decide di proseguire i suoi studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, con indirizzo Nuove tecnologie per l’arte. Successivamente si specializza in Cinema e Video, ed è da questo nuovo percorso che matura in lui una grande attenzione per l’arte interattiva, che porta avanti – perfezionandosi costantemente – attraverso numerose collaborazioni, in Italia e all’estero. Lavora presso alcuni tra i più importanti studi di architettura e allestimenti multimediali tra cui: Cinimod Studio Ltd. (Londra), Otolab e Dotdotdot (Milano). Collabora attivamente con Claudio Sinatti; fa parte del gruppo InSynchLab. Realizza un’installazione interattiva per Vodafone e Zero Magazine presso La Triennale di Milano e diversi altri lavori per la settimana del design 2012. Oggi vive tra Milano e Londra, continuando a utilizzare la tecnologia come mezzo di espressione, con un unico obiettivo: non fermarsi mai.